Ritrovamenti di Fauna Selvatica: ricordate…

Exif_JPEG_PICTURE

E’ arrivata la primavera. E con essa iniziano i primi ritrovamenti di fauna e avifauna selvatica Necessitano quindi alcune notizie per informare le persone delle procedure alle quali bisogna attenersi.

La legge nazionale sulla caccia così recita “Chiunque ritrovi fauna selvatica deve avvisarne subito la Provincia o il Comune di competenza (Vigili Urbani) o il C.F.S. locale contattando il 1515. Gli esemplari dovranno essere conferiti ai centri di recupero all’uopo preposti”.

Il centro WWF, non avendo più il supporto Provinciale non accoglie più fauna selvatica, se non portata dai nostri soci, e indirizza, se l’animale è implume o ferito, a trasportarlo alla clinica veterinaria di Grugliasco che ha un pronto soccorso gratuito per recuperarla.

Da questo mese in poi sono in corso le nascite dei caprioli e chiunque ritrovi un piccolo NON LO DEVE TOCCARE PER NESSUN MOTIVO PERCHE’ LA MADRE, CHE E’ SICURAMENTE NEI PARAGGI E NON ABBANDONA MAI IL PICCOLO, SENTENDO L’ODORE DELL’UOMO, IN QUESTO CASO LO RIFIUTEREBBE, CONDANNANDOLO COSI’ A SICURA MORTE.

Motivo di più, quindi, per avvisare subito gli enti sopra indicati aspettando che il personale preposto intervenga per trasportarlo ai centri di raccolta.

Tags: , ,

I comments sono disabilitati.