Messaggi etichettati ‘fauna’

Serata sul Lupo del 24 Giugno

Saturday, June 20th, 2015
Il giorno 24 giugno 2015 presso il Museo Diocesano in Via Del Pino n.49/57 a Pinerolo si terrà un incontro informativo su “Il ritorno del lupo sulle Alpi”.
Vi aspettiamo numerosi!
>> clicca qui per scaricare la locandina in PDF <<
Lupo_bozza2 (3)-page-001

Corso di apicoltura a Cumiana

Friday, January 23rd, 2015

Pubblicazione2 con logo

Apicoltori di Cumiana con il patrocinio del Comune di Cumiana ,in collaborazione con la locale sede del WWF del Pinerolese in un’ottica di garanzia del territorio e tutela della biodiversità, hanno organizzato una serie di incontri serali di formazione. Il giorno 19 febbraio 2015, Giovedì con orario 20.30-23.30, presso il Comune di Cumiana Sala Consulta, verrà presentato il corso, strutturato in 6 lezioni teorico-pratiche, e saranno raccolte le iscrizioni.

Domenica 7 dicembre 2014 a Cavour: Corso di base per il recupero di animali selvatici in difficoltà

Saturday, November 29th, 2014

La Sezione di Pinerolo LAC, Lega per l’Abolizione della Caccia
Piazza San Donato, 17 – Pinerolo TO
lacpinerolo@abolizionecaccia.it
Cell.329.8558446

istituisce per domenica 7 dicembre 2014 , un Corso di base per il recupero di animali selvatici in difficoltà. La quota di iscrizione al corso ed eventuali offerte raccolte nel corso della giornata saranno destinate al Centro di Recupero Animali Selvatici di Bernezzo (CN). Il corso si terrà presso la Fattoria didattica:

Farm Serenity Cow
Via Gerbidi 7/c – Cavour TO
farmserenity@libero.it
Cell. 333.5241264

>> Clicca qui per scaricare la loncandina del corso <<

 

Programma del corso

Ore 9:30 Introduzione

ore 9:45 Prima parte:
– Presentazione delle attività del CRAS di Bernezzo;
– Legislazione vigente;
– Riconoscimento della specie e valutazione approssimativa delle condizioni del selvatico;
– Segnalazione alle autorità competenti, dispositivi di protezione individuale, norme di sicurezza, modalità di cattura e contenimento;

ore 12:30 Pausa pranzo – buffet

ore 14:00 Seconda parte:
– Il trasporto in sicurezza dell’animale;
– Interventi di pronto soccorso;
– Degenza e riabilitazione;
– Pre-ambientamento e reinserimento in natura;
– Soggetti “irrecuperabili”
– Futuro dei Cras e rapporto con le Istituzioni;

Ore 17:30 Conclusione lavori e consegna attestati

Ritrovamenti di Fauna Selvatica: ricordate…

Sunday, May 11th, 2014

Exif_JPEG_PICTURE

E’ arrivata la primavera. E con essa iniziano i primi ritrovamenti di fauna e avifauna selvatica Necessitano quindi alcune notizie per informare le persone delle procedure alle quali bisogna attenersi.

La legge nazionale sulla caccia così recita “Chiunque ritrovi fauna selvatica deve avvisarne subito la Provincia o il Comune di competenza (Vigili Urbani) o il C.F.S. locale contattando il 1515. Gli esemplari dovranno essere conferiti ai centri di recupero all’uopo preposti”.

Il centro WWF, non avendo più il supporto Provinciale non accoglie più fauna selvatica, se non portata dai nostri soci, e indirizza, se l’animale è implume o ferito, a trasportarlo alla clinica veterinaria di Grugliasco che ha un pronto soccorso gratuito per recuperarla.

Da questo mese in poi sono in corso le nascite dei caprioli e chiunque ritrovi un piccolo NON LO DEVE TOCCARE PER NESSUN MOTIVO PERCHE’ LA MADRE, CHE E’ SICURAMENTE NEI PARAGGI E NON ABBANDONA MAI IL PICCOLO, SENTENDO L’ODORE DELL’UOMO, IN QUESTO CASO LO RIFIUTEREBBE, CONDANNANDOLO COSI’ A SICURA MORTE.

Motivo di più, quindi, per avvisare subito gli enti sopra indicati aspettando che il personale preposto intervenga per trasportarlo ai centri di raccolta.

Giustizia per il lupo di Trana

Tuesday, April 22nd, 2014

La Quinta Sezione Penale del Tribunale di Torino, nella persona della Dott.ssa Maria Iannibelli, all’udienza che si è tenuta in data 11 aprile 2014 ha accolto in via preliminare la costituzione di parte civile del WWF del Pinerolese-Val Varaita, ritenendone fondate le motiovazioni.

Tuttavia, ha altresì accolto la richiesta di patteggiamento avanzata dall’imputato S.D. (“perchè per crudeltà o senza necessità, cagionava la morte di un esemplare di lupo, facente parte della fauna selvatica” in Trana il 25/02/2012), il quale è stato condannato alla pena detentiva di mesi tre, oltre al pagamento delle spese processuali anche della parte civile.

Le motivazioni della sentenza di cui sopra saranno pubblicate entro giorni quindici dalla lettura del dispositivo avvenuta in udienza.

Al di là del patteggiamento, peraltro previsto, è importante e significativo che la Giustizia abbia suffragato – seppur solo formalmente (con l’accoglimento della costituzione di parte civile) – la legittimità e bontà dei principi in base ai quale opera il WWF, a difesa dell’ambiente e di tutti gli esseri viventi che lo abitano, contribuendo incisivamente a preservare e difendere gli ecosistemi naturali nel nostro territorio, in Italia e nel mondo.